• 0781 23692
  • asproni.iscola@upz.it

25 Maggio 2016 – Dal BIT all’Atomo

25 Maggio 2016 – Dal BIT all’Atomo

Lo scopo primario del WP è quello di arrivare a produrre dei manufatti finali che fungano da supporti speciali per i QRcode da sistemare nei riferimenti specifici identificati dal progetto di georeferenzianzione. La stampa 3D offre la giusta versatilità per customizzare prodotti e soluzioni di design esistente, scannerizzabile con scanner 3D, digitalizzabile e modificabile. Ispirandosi a progetti già sperimentati di creazione di piattaforme di collaborative mapping, si progetterà un sistema di collegamento dati, attraverso cui i cittadini potranno caricare foto, video, suoni e testi che contribuiranno a scrivere la colonna sonora della città per una narrazione urbana collettiva. In pratica ci siamo recati con i supporti QRcode nei vari luoghi e li abbiamo piazzati nei pali in vicinanza; con l’aiuto di alcune fascette abbiamo poi attaccato il supporto, creato con la stampa 3D, poi con un telefono cellulare, con un tablet o con un supporto che abbia l’applicazione per scannerizzare i QRcode, abbiamo guardato se ci rimandava alla pagina google fissata in esso. Una volta verificato che ci rimandasse in quella pagina, abbiamo terminato di posizionare i vari QRcode.

admin

Invia il messaggio